Barriere di sicurezza stradale lungo la provinciale 251 per il Colle dell’Agnello

La Provincia ha approvato il progetto definitivo dell’intervento per realizzare qausi 2 km di barriere

Foto d’archivio Provincia

Cuneo – Passo avanti per i lavori di installazione delle barriere di sicurezza stradale lungo la strada provinciale 251 per il Colle dell’Agnello che dall’abitato di Chianale (frazione di Pontechianale) risale ai 2.748 metri del colle di confine di Stato.

Dopo l’approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica che risale all’ottobre 2018 e in attesa della stipula tra gli enti interessati dal finanziamento europeo e il relativo trasferimento dei fondi, la Provincia (Settore Viabilità Cuneo e Saluzzo) procede con il progetto definitivo di 200 mila euro che prevede la sostituzione e la nuova installazione di barriere di sicurezza stradale per una lunghezza di quasi due chilometri (1.920 metri).

Le barriere saranno in acciaio corten di tipo “autopassivante” per contenere l’impatto ambientale e il livello di manutenzione delle stesse, in funzione della quota di intervento (superiore ai 1.850 metri di altitudine) e della tipologia del traffico che transita nel periodo estivo (nel periodo invernale la strada è chiusa ai mezzi). L’intervento rientra nell’ambito del Piter (Piani integrati territoriali) che attinge a fondi europei per lo sviluppo sostenibile delle “Terres Monviso” e green economy e che riguarda, per la parte italiana, il Saluzzese e cinque valli, dall’Infernotto alla valle Stura.

Carla Vallauri – Uff. Stampa Provincia

 

Potrebbero interessarti anche...